gratis3

1 - Gann e l'analisi ciclica

W.D. GannWilliam D. Gann (1878-1955), 

fu un trader leggendario dei mercati mobiliari e delle commodities nordamericani, capace di performance straordinarie come accadde durante il mese di ottobre del 1909. Alla presenza di testimoni, su 286 operazioni eseguite, ben 264 terminarono con esito positivo consentendo a Gann di moltiplicare per 10 volte il capitale iniziale investito. Nel corso degli anni egli pubblicò molteplici bollettini con previsioni che risultarono esatte per l'85% delle volte e  si stima che nella sua carriera di trader, durata 50 anni, Gann abbia accumulato un patrimonio di oltre 50 milioni di dollari. Gann considerava il tempo  come il fattore che più di ogni altro è capace di determinare l'andamento del mercato, per cui dall’analisi ciclica, egli riteneva che fosse possibile capire se le quotazioni si stavano fermando per consolidare le proprie posizione oppure se stavano per invertire la loro direzione.

L’applicazione dell’analisi ciclica  ai moderni mercati finanziari ha portato alla nascita, per merito dell’Ing. Giuseppe Migliorino,  del metodo Battleplan. Il Battleplan ha come unico scopo quello di identificare temporalmente il susseguirsi dei minimi e dei massimi di un’attività mobiliare negoziata, per cui non fornisce segnali d’entrata o di uscita  piuttosto che altri elementi quantitativi, ma semplicemente ci permette di fare ciò che Gann ha sempre fatto: intuire quando il mercato inverte il proprio trend. Conoscere i cicli temporali aumenta quindi le possibilità di guadagno limitando al minimo i rischi. 

 

1ott
1ott
29 apri3
29 apri3
btp centrato
btp centrato
btp no centrato
btp no centrato
did1
did1
geometria
geometria